Crostata ripiena al mais, con mirtilli e crema al limone

Ecco un’altra ricetta deliziosa preparata per noi dalla nostra pasticcera di fiducia @ladolcepeonia . 

DIFFICOLTA’: MEDIA  DOSI: diametro torta 20 cm, 6-8 porzioni 

INGREDIENTI e PROCEDIMENTO:

Per la pasta frolla al mais

150 g di farina 0, 100 g di farina di mais fioretto, 160 g di burro a temperatura ambiente, 120 g di zucchero semolato, 50 g di uova (un uovo medio) a temperatura ambiente, 15 g di tuorli a temperatura ambiente, 4 g di baking (un cucchiaino raso), mezzo cucchiaino raso di fior di sale, la scorza di mezzo limone.

Lavorare il burro con lo zucchero, il sale e la scorza di limone. Aggiungere l’uovo ed il tuorlo, sbattuti insieme, un po’ alla volta. Infine unire le due farine mescolate con il baking ed impastare come una frolla, senza lavorare troppo. Appiattire l’impasto ed avvolgerlo nella pellicola. Farlo riposare in frigo per almeno 4 ore (oppure prepararlo il giorno prima).

Per la crema bianca al limone

400 g di latte, 90 g di zucchero semolato, 25 g di amido di mais, la scorza di un limone

Mescolare lo zucchero con l’amido. Scaldare il latte e usarne un poco per stemperare le polveri. Unirle al restante latte e cuocere fino ad addensamento, facendo attenzione a non far attaccare la crema. Fuori dal fuoco aggiungere la scorza di limone, mescolare bene e versare la crema in un vassoio, coprendola con la pellicola a contatto. Far raffreddare bene in frigo.

 

Per la composizione della torta

200 g di composta di mirtilli “Il Baggiolo”, un uovo ed un pizzico di sale per spennellare.

Imburrare uno stampo a cerniera o un anello di 20 cm di diametro. Rivestirlo con la frolla, tenendo il bordo alto. Lavorare la crema ben fredda per darle una consistenza morbida (con una spatola o con la foglia in planetaria). Riempire la base con uno strato di composta di mirtilli ed uno di crema. Coprire con un disco di pasta frolla chiudendo bene i bordi. Spennellare una prima volta la torta con l’uovo sbattuto con un pizzico di sale. Farla riposare in frigo per 15 minuti. Accendere il forno a 180 gradi. Quando è caldo, spennellare la torta un seconda volta e fare delle decorazioni con la punta di un coltellino, senza incidere troppo a fondo la pasta.

Cuocere per 40 minuti circa. Far raffreddare bene, prima di sformare la torta e servirla.

Importante

Sia la frolla che la crema devono essere ben fredde al momento della composizione della torta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *